||How to || Voglio andare a vivere in campagna...

Una delle prime cose che ho notato, una volta trasferitami in Germania, è che tantissime persone non hanno la patente. Probabilmente perché sono abituati a fare anche 5 km per volta in bicicletta per andare al lavoro, forse perché hanno un sistema di trasporti che funziona in maniera abbastanza efficiente (esistono i ritardi, come capitano i vagoni sovraffollati nelle ore di punta, per l'amore del Cielo, ma il sistema funziona) ed è abbastanza abbordabile, in quanto a prezzi... fatto sta che alcuni miei amici dall'alto dei loro 30-35 anni non hanno la patente e non ne risentono.
Venendo da un paesino di mille anime avere la patente quanto prima era innanzitutto una necessità. Significava poter prendere in prestito la macchina dei miei e raggiungere gli amici la sera, andare da sola alle visite mediche (che dopo i 16 anni farsi accompagnare a far le analisi del sangue è triste..), poter andare a colloqui di lavoro e via discorrendo. Non significa solo libertà quanto anche autonomia e quel briciolo di indipendenza che a un certo punto ci aiuta anche a diventare adulti più consapevoli. Come tutte le cose, evidentemente, anche la patente ha una scadenza e va rinnovata ma trovandovi in Germania come occorre fare?
Avendo il domicilio qui e non volendo dedicare una settimana di ferie alle varie trafile dell'autoscuola italiana ho percorso la via consigliatami da alcuni amici: ho trasformato la mia patente Europea-Italiana in una patente Europea-Tedesca. Detta così sembra una cosa complicatissima ma - credetemi - basta un po' di pazienza, una mattinata libera e..zac! Ciao ciao patente italiana...
Una premessa: la patente non deve ancora essere scaduta.
Cosa vi occorre?
- La patente italiana
- Una foto biometrica (io ne ho avanzate tre da quando ho fatto il passaporto ergo a breve avrò anche sulla patente una foto in cui sembro Joker)
- Un documento di identità
- L'Anmeldung che certifichi dove abitate (io risultavo registrata con tutti i crismi e non l'hanno voluta, ma in alcuni casi so che la chiedono)
Dove dovete recarvi?
L'ufficio del Bürgerservice che si occupa di queste cose si chiama Fahrerlaubnisbehörde. Vi recate lì con le vostre cose - se vi trovate in una città medio-grande conviene prendere appuntamento online - e attendete il vostro turno. Una volta accomodati basterà spiegare - in parole semplici! Sto scoprendo che negli uffici statali la strategia da adottare è appunto questa: usare parole semplici e concise! - la vostra situazione, consegnare foto e documenti (in modo che questi vengano fotocopiati) e pagare la modica cifra di 35,00€. (In alcuni Bundesländer il prezzo potrebbe variare leggermente)
Vi verrà consegnata una ricevuta che dovrete presentare all'accettazione da lì a 3-4 settimane (per i centri grossi mi è stato detto 4-6 settimane) per ritirare la vostra nuova patente. La vecchia la lascerete all'accettazione al momento del ritiro, in modo che venga rispedita in Italia con una lettera che attesta che attualmente siete in possesso di un patente Europea-Tedesca. Semplice, no?
E la volete sapere una cosa? Con la patente tedesca si possono anche guidare i piccoli trattori..insomma, volessi percorrere la via agreste avrei un paio di marce in più...già mi vedo in sella a un trattore a cantare "Voglio andare a vivere in campagna"...

Commenti

Post più popolari