|| Expat-Life || A Natale puoi


Ho appena realizzato che questo sarà il quarto Natale che festeggerò lontano dalla mia famiglia. Un po' per necessità e un po' anche per scelta, anche a sto giro mi accontenterò di un augurio sussurrato al telefono e di un piatto di pasta veloce o - come l'anno scorso - di un panino per strada mentre mi accingevo a scoprire l'ennesima cittadina che non avevo ancora scoperto a dovere. Non so ancora bene che farò, dovendo lavorare il 26/12 dalle 9:00 alle 17:00 con 40 turisti tedeschi ma sicuramente cercherò di godermi al meglio la giornata... fosse anche solo con una vasca da bagno piena di bolle, un paio di candele e un dolcino come si deve...
In onore di tutti quelli che come me non trascorreranno il Natale con la famiglia ho deciso di stilare una piccola lista di cose da fare per goderci al massimo la giornata...


oO°The HopelessWanderer Xmas Master-List°Oo

     ▭ cucinare uno dei vostri piatti preferiti
     ▭ guardare un film di Natale o una commedia
     ▭ invitare a cena qualche amico
     ▭ farsi invitare a cena da qualche amico
     ▭ godersi un bagno pieno di bolle, candele, musica
     ▭ visitare una città nuova
     ▭ regalare il proprio tempo
     ▭ fare volontariato
     ▭ chiamare un amico su skype e condividere così il Natale
    ▭ ballare per l'appartamento quella musica trash che si riserva ai momenti speciali. Il tutto, ovviamente, in mutande


La lista è - ovviamente - un Work in Progress e andrebbe adattata alle esigenze e alle possibilità di ognuno. La morale, però, è sempre la stessa: coccolatevi, fatevi coccolare, sorridete, rilassatevi, respirate a pieni polmoni e state bene. Ovunque vi troviate, qualsiasi cosa facciate, chiunque voi siate ne sono certa: ve lo meritate.

Commenti

  1. Io non sono expat, nel senso che non vivo all'estero, ma vivo comunque lontana 1000 km dalla mia famiglia.
    Quest'anno non festeggerò Natale con loro e non è nemmeno il primo perchè per noi, spesso e volentieri, il Natale è lavorativo (di norma, un Natale libero ogni 4 anni x Fidanzato, uno ogni 2/3 per me, si fa a turno a lavoro).
    A volte il mio Natale libero non è coinciso con quello del Fidanzato (e viceversa) e ho mangiato un panino al volo.
    Ma amen, va bene così.
    Un abbraccio grande.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Onestamente il non passare il Natale con la famiglia non mi ha mai pesato così tanto, forse perché preferisco approfittare dei momenti liberi per prendere un aereo al volo e far loro una sorpresa..forse perché le feste comandate sono sempre state un po' troppo *comandate* per i miei gusti...però mi piace la tua filosofia "va bene così": ho sempre creduto che il saper fare di necessità non solo virtu' ma anche un punto di forza sia una gran cosa :D
      Buona giornata e un abbraccio!

      Elimina

Posta un commento

Post più popolari