Propositi per il 2016 a Dresda

Ho sempre ritenuto i propositi per il nuovo anno un po’ buffi, ridicoli, a volte perfino un po’ eccessivi… questo sino al momento in cui sono partita e il tornado della progettualità mi ha investito. La chiamano Legge del Contrappasso, suppongo. Ci pensavo proprio il giorno di Natale, mentre trascorrevo la giornata a Dresda con lo scopo di ricaricare le batterie a dovere.. ma facciamo un passo indietro.
Dresda, soprannominata anche da molti la “Firenze sull’Elba”, è la capitale della Sassonia e – nonostante disti una manciata d’ore in treno da Jena – non avevo ancora avuto il piacere di visitarla. Dopo una sveglia antelucana – la mia fidata coinquilina ha parlato di unchristliche Zeit e devo ammetterlo, le 4:50 proprio un orario ridente non lo sono… – mi sono messa in marcia armata di thermos di caffè e ho preso il treno, facendo una minitappa a Lipsia per aspettare la coincidenza. Lo ammetto, vedere l’alba era una cosa che non mi capitava da un po’ ed è stato subito un sorridere come un’ebete sperando che la ragazza seduta vicina a me non lo notasse…

Continua a leggere...

Commenti

Post più popolari