Impressioni di Settembre

[Credits al titolo (ma servono sul serio?): QUI]

Questa ricetta ha una storia un po' buffa...
Un mio car(issim)o amico è un estimatore del matcha, me ne parla entusiasta ogni volta che ci sentiamo e si è addirittura comperato l'apposito frustino in bamboo e la tazza in porcellana giapponese per non farlo ossidare. Ne conosce grammature, temperatura dell'acqua e proprietà benefiche... insomma, ci fosse un fanclub del matcha lui ne sarebbe come minimo tesoriere.

Un giorno, facendo la spesa all'emporio arabo ho visto questa bellissima scatolina con le scritte dorate e disegni di pellicani su sfondo verde acqua che mi chiamava promettendomi faville. Ecco, peccato il matcha in questione fosse cinese e leggermente più amaro del previsto... 
Non riuscendo sempre a berlo mi sono detta che era una buona occasione per iniziare a sperimentare in cucina (anche in virtú di un prezzo decisamente contenuto rispetto all´equivalente giapponese) e non essendo un amante di creme e cremine questa mi pareva un´ottima soluzione.

Ecco a voi i miei Matcha-Schoko-Muffin :D



Ingredienti (per 12 muffins):
265 gr di farina
120 ml di sciroppo d´acero
180 ml di latte di soia
60 ml di olio di semi
1 cucchiaio di amido 
1 bustina di lievito per dolci
1/2 cucchiaino di vaniglia in polvere
1 e 1/2 cucchiaini di polvere di matcha
1 punta di sale
75 gr di gocce di cioccolato 

Procedimento:
Unite gli ingredienti liquidi e mescolateli bene con una frusta da cucina. In una terrina unite quelli solidi - escluso il cioccolato - avendo cura di setacciare l´amido e lo lievito affinché non si formino grumi. Versate poi i liquidi e mescolate, aggiungete il cioccolato,reglando eventualmente con un poco di latte di soia per rendere il composto sufficientemente liquido (deve ricordare un poco il classico impasto da torta allo yogurt, per quanto riguarda la consistenza).
Riempite dei pirottini per i 2/3 e infornate per 18 minuti in forno preriscaldato a 200°C. A circa metà cottura coprite con dell'alluminio in modo che non si scuriscano troppo. Fate comunque la prova stecchino. 

Hanno un gusto inaspettato, forse perchè spesso tendiamo ad associare il verde alla menta. Sono golosi e molto molto freschi, merito appunto del matcha. 

Morale della favola? Il the verde fa sicuramente benissimo ma mica lo si deve necessariamente bere... ;-)

Commenti

Post più popolari